martes, 20 de septiembre de 2016

A volte sento...



 La spenta lacrima
continuerá ad arderé nella memoria,
la luna di altre notti
che adesso posso chimare
colpa, sonno, miei.
A volte…
sento che sono vestito
con l’ agonía
di l’ orrore della perdita,
risacca lieve…
il non-ricordo a nessuno.


Anna Maria Fasolo
Del Poemario: Scrivere la notte

Pintura de: Patrice Murciano

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...